Zelená Hora

Perché la chiesa di San Giovanni Nepocumeno ha 5 porte, 5 cappelle, 5 altari e una pianta a stella con 5 punte? Scopritelo a Zelená hora

Sul Monte Verde, una collina coperta da boschi nota anche in Italia con il nome ceco di Zelená hora, si erge una delle più originali chiese cristiane della Repubblica Ceca: si tratta della Chiesa di Pellegrinaggio di San Giovanni Nepomuceno, famosa per avere 5 porte, 5 cappelle, 5 altari e una pianta dall’inusuale forma di stella a 5 punte

Geniale opera del architetto Jan Blažej Santini Aichel, è un luogo di eccezionale misticismo nonché uno dei più riusciti esempi di barocco gotico in Europa.

Il perché di questa ossessione per il numero cinque è legata ad una leggenda sulla vita del santo, una storia emozionante che vi racconteremo in breve.

Per saperne di più visitate questa chiesa eccezionale, non mancherà di stupirvi! E già che ci siete visitate anche il vicino monastero, al suo interno c’è il più grande Museo del Libro al mondo.

La leggenda delle cinque stelle

Il santo ceco Giovanni Nepomuceno è venerato come martire che non ha voluto tradire il segreto confessionale.

Secondo una leggenda San Giovanni si rifiutò di svelare al re Venceslao IV la confessione della Regina.  Il re, furioso, fece gettare il confessore dal Ponte Carlo di Praga. Quando il corpo del confessore annegato venne a galla, nel cielo apparvero miracolosamente cinque stelle come per indicare il luogo del martirio.

La chiesa

La chiesa di San Giovanni Nepomuceno a Zelená hora fu fondata in seguito all’iniziativa di Václav Vejmluva, un abate del monastero cistercense di  Žďár che era fervento devoto del santo martire.

I lavori di costruzione iniziarono nel 1719 e terminarono nel 1721. Il progetto fu affidato all’architetto Jan Blažej Santini Aichel, che sfruttò sapientemente la leggenda delle cinque stelle, ignorando le tradizionali regole di costruzione degli edifici religiosi.

La chiesa ha una complessa simbologia, con il simbolo delle stelle e del numero cinque che compaiono in innumerevoli variazioni e moltiplicazioni: cinque porte, cinque cappelle, cinque altari; sull’altare maggiore, al centro, brillano cinque stelle.

Tutto il complesso è inoltre costellato di misteri e simboli mistici. Leggendaria è l’entrata in un corridoio segreto che presumibilmente collegava la chiesetta al monastero situato nel vicino palazzo di Žďár, a lungo cercata dagli storici d’arte ma mai trovata.

La notte di Nicodemo

Il 16 di ogni mese il santuario di Giovanni Nepomuceno viene reso fruibile al pubblico in orario serale a partire dalle ore 19 come luogo di meditazione, contemplazione, preghiera o riflessioni spirituali. Questo evento mensile viene chiamato “Nicodemo Night”, dal nome del discepolo di Gesù.

I preti della parrocchia sono disponibili per confessioni e per dare consigli spirituali, ma la chiesa è aperta a tutti coloro necessitino semplicemente di silenzio, solitudine e una luce meno invadente.

Come raggiungere Zelená hora da Praga

Zelená hora si trova a circa 4km dalla stazione ferroviaria di Žďár nad Sázavou ed è collegata da un servizio di autobus urbani. Il viaggio in treno da Praga a Žďár nad Sázavou dura circa due ore e mezza se prendete il treno diretto, un po’ di più se dovete cambiare.

Il viaggio in auto via autostrada D1 dura meno di due ore.

Mappa

Alloggi Zelená Hora

Cerchi un alloggio in zona Zelená Hora?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Zelená Hora
Mostrami i prezzi