Telč

Telč è una fiabesca cittadina a metà strada tra Praga e Vienna dove trionfa l'arte rinascimentale. Riuscirete a decidere qual è la casa più bella?

Il più puro esempio di rinascimento italiano al nord delle Alpi si trova a Telč, in Repubblica Ceca, a metà strada tra Praga e Vienna.

Creata come fortezza circondata da un fossato, è oggi una cittadina fiabesca, con un’atmosfera da vecchia cartolina, in cui la città vecchia sembra essere abbracciata da laghetti e stagni.

Tornate indietro nel tempo bevendo un caffè nell’elegantissima piazza o visitando il sontuoso palazzo rinascimentale. Ricordate però che il miglior passatempo a Telč è in assoluto scoprire chi ha la casa più bella!

La piazza Zachariáš of Hradec a Telč

La grande attrattiva di Telč è la sua meravigliosa piazza su cui si affacciano pittoresche case e portici. Le prime, inizialmente costruite in stile gotico, sono ancora perfettamente conservate; i portici e i timpani furono aggiunti soltanto nel corso del 15esimo secolo.

Una tale abbondanza di ricche dimore si deve alla competitività degli abitanti di Telč, che amavano ostentare il loro status agiato, tanto che pare facessero a gara a chi aveva la casa più bella!

Ecco alcuni edifici particolarmente interessanti a cui fare attenzione:

  • n.3 ex scuola gesuita, oggi è un centro universitario
  • n. 10 municipio, l’attuale aspetto risale al 1574
  • n.15 casa privata decorata con eccezionali graffiti; coperti per moltissimi anni, furono riscoperti e restaurati nel 1952
  • n. 54 e 55 tipiche case rinascimentali
  • n. 57 casa rinascimentale con facciata barocca, probabilmente decorata dallo scultore Kaspar Ober

La casa al numero 31, Casa di Telč, ospita una mostra permanente sulla storia e le leggende di Telč e dintorni.

Abbelliscono ulteriormente la piazza due fontane e la colonna mariana. Quest’ultima fu costruita nel Settecento utilizzando l’eredità di Zuzana Hodová: questa ricca abitante della casa al civico 52 donò alla città mille monete d’oro.

Cosa vedere a Telč

Dopo aver ammirato la piazza che ha reso celebre la città di Telč visitate un’altra meraviglia: il palazzo rinascimentale, voluto dal nobile boemo Zaccaria di Hradec e costruito su una precedente fortezza gotica. I lavori di costruzione furono supervisionati da esperti italiani invitati a Telč da Zaccaria, che aveva viaggiato in Italia ed apprezzato l’arte rinascimentale. Gli interni sono ancora perfettamente conservati.

Altre attrazioni degne di nota sono:

  • Galleria municipale: situata presso l’ex stazione dei pompieri nella piazza principale della città, ospita mostre temporanee.
  • Mulino a vapore: all’estremità meridionale di Telč presso lo stagno della città vecchia potete ammirare i resti di un gigantesco mulino a vapore
  • Antica cinta muraria, in parte percorribile a piedi
  • Museo della Tecnica: a dispetto del nome, è una nostalgica collezione di oggetti di antiquariato e modernariato

Telč è una inoltre meta ideale per chi ama camminare. Una fitta rete di percorsi urbani e sentieri segnalati attraversa la città e le zone circostanti, mentre se cercate una bella vista sulla città potete salire in cima alla Torre di Santo Spirito.

Una curiosità: a Telč venne girato il film Woyzeck del regista Werner Herzog.

Come raggiungere Telč da Praga

Telč si trova a circa 30 km dal confine con l’Austria e non è facilissimo raggiungerla da Praga con i mezzi pubblici. Il treno impiega più di quattro ore e dovrete cambiare almeno una volta. Ancora più complicato è l’autobus perché non esistono corse dirette e per parte del tragitto sarete costretti a usare il treno.

È decisamente più veloce viaggiare in auto: potrete arrivare a destinazione in meno di due ore.

Mappa

Alloggi Telč

Cerchi un alloggio a Telč?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Telč
Mostrami i prezzi