Malà Strana, il Piccolo Quartiere

I turisti in visita a Praga si innamorano facilmente del Piccolo Quartiere grazie ai suoi eleganti palazzi e giardini, vie pittoresche e punti panoramici

Il Piccolo Quartiere (in ceco Malà Strana), stretto tra il castello e la Moldava, è assieme alla Città Vecchia il centro storico nonché il cuore della Praga turistica. Fulcro vitale della zona è la Piazza del Piccolo Quartiere, dominata dall’imponente Chiesa di San Nicola.

Ricco di eleganti palazzi rinascimentali e barocchi, questo quartiere è attraversato ogni giorno da frotte di turisti in rotta verso il Castello di Praga o il Ponte Carlo ma vi basterà abbandonare le principali arterie, come la celebre Via Nerudova con le sue pittoresche insegne, per entrare in un dedalo di caratteristiche viuzze, tranquille e suggestive.

Se volete un’oasi di quiete e relax potete salire sulla collina di Petrín e osservare la città dall’alto, oppure passeggiare nella romantica isola di Kampa o in uno dei magnifici giardini che si trovano in questo quartiere, come il giardino Wallenstein o Ledenbour.

Non dimenticate di lasciare un segno del vostro passaggio sul muro di John Lennon, un coloratissimo monumento alla pace e alla fratellanza dall’importante significato storico per i giovani di Praga.

Come raggiungere Malà Strana

La zona non è ben servita dai mezzi, ma la fermata della metropolitana linea A Malostranská è piuttosto vicina. I tram 12, 20, 22 e 23 raggiungono Malostranské Námestí e percorrono Újezd fino alla funicolare che sale sulla collina Petrín.

Visita del Piccolo Quartiere

Con un solo biglietto è possibile visitare le principali attrazioni del Piccolo Quartiere e spostarsi da un quartiere all’altro: la Praga Card vi consente l’uso illmitato dei mezzi pubblici ed ingressi gratuiti o scontati a più di 80 attrazioni, comprese la torre di osservazione e la funicolare di Petrín!

Cosa vedere a Mala Strana