Boemia, la regione occidentale della Repubblica Ceca

Città d'arte, lussuose spa, castelli immersi nel verde e boccali di gustosissime birre bionde: la Boemia è la regione perfetta per una vacanza da favola

Regione storica dell’Europa Centrale, la Boemia evoca alle mente immagini da fiaba di castelli immersi nel verde delle foreste e di lussuosi stabilimenti termali, ma in questa regione si trovano anche alcune tra le città più grandi della Repubblica Ceca, inclusa Praga. Numerosissimi sono i musei, le gallerie d’arte, i teatri che potete visitare non soltanto nella capitale, ma anche a Budějovice e a Pilsen, che nel 2015 è stata dichiarata Capitale Europea della Cultura.

Abitata già in epoca romana, teatro di invasioni barbariche ad opera di tribù germaniche e slave, la Boemia fu colonizzata dagli antenati slavi dell’attuale popolazione ceca nel VI secolo e nel X secolo divenne uno stato indipendente all’interno del Sacro Romano Impero. Cadde sotto il dominio asburgico nel 1526 e tale rimase fino al termine della Prima Guerra Mondiale, con la creazione della Cecoslovacchia. Entrò a far parte della Repubblica Ceca nel 1993, in seguito al referendum che divise questo stato dalla Slovacchia.

Tutt’altra storia è quella che ha per protagonista l’acqua dolce di questa regione, ingrediente principale delle gustosissime birre che qui vengono prodotte: lo storico birrificio Pilsen Urquell, dove fu prodotta la prima lager bionda al mondo, è una meta imperdibile per gli appassionati di turismo brassicolo ma anche per semplici curiosi.

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Praga, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Mappa

Pilsen

Pilsen

Andate a Pilsen per assaggiare una birra bionda là dove è nata la lager. Oltre a storici birrifici vi aspettano chiese imponenti, vie sotterranee e musei
Český Krumlov

Český Krumlov

Scoprite con una gita in giornata da Praga perché la piccola cittadina medioevale di Český Krumlov è stata dichiarata patrimonio dell'Umanità UNESCO
Castello di Karlštejn

Castello di Karlštejn

Uno dei castelli più visitati della Repubblica Ceca si trova a Karlštejn, a soli 30 km da Praga: una meta perfetta per una meravigliosa gita in giornata
Kutná Hora

Kutná Hora

A Kutná Hora, cittadina patrimonio dell'umanità Unesco facilmente raggiungibile da Praga, vi attendono miniere d'argento, del buon vino e 40mila teschi.
Terezín

Terezín

Triste ma fortemente evocativa, nota per le tragiche vicende del ghetto ebraico, Terezín è una città da visitare rispettosamente in silenzio
Marienbad

Marienbad

Zampilli d'acqua da sorgenti termali naturali, colonnati barocchi ed eleganti padiglioni, parchi, foreste ed eleganti edifici: questo sogno è Marienbad
Karlovy Vary

Karlovy Vary

A Karlovy Vary, la città termale più bella della Repubblica Ceca, potrete rilassarvi alle terme, mangiare squisite cialde dolci e sentirvi divi del cinema.
Zelená Hora

Zelená Hora

Perché la chiesa di San Giovanni Nepocumeno ha 5 porte, 5 cappelle, 5 altari e una pianta a stella con 5 punte? Scopritelo a Zelená hora

L'altra regione della Rep. Ceca

Moravia, la regione orientale della Repubblica Ceca
In evidenza

Moravia, la regione orientale della Repubblica Ceca

Scoprite la Moravia, una regione dal paesaggio variegato dove poter fare turismo culturale, enogastronomico o industriale.
Leggi tutto
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 5 su 4 voti
Condividi