Luoghi della Praga comunista

Praga visse sotto il regime comunista per 40 anni, dopo la seconda guerra mondiale, e naturalmente in città ci sono tracce di quegli anni, sebbene la sua immagine stia cambiando di giorno in giorno.

E’ possibile visitare diversi edifici risalenti a tale epoca o in qualche modo ad essa legati.

Museo del Comunismo

1V Celnici 1031/4, 118 00 Praha 1-Nové Město, Repubblica Ceca (Sito Web)

Anche se gli oggetti in esposizione hanno un’aria un pò kitsch, il museo del Comunismo permette di farsi un’idea su come furono i 40 anni di regime a Praga. Il museo merita una visita sebbene, forse, i praghesi non siano d’accordo: il museo, infatti, è stato criticato da molti per la mancanza di rigore storico.

Monumento alla liberazione nazionale

2U Památníku 1900, 130 00 Praha 3-Žižkov, Repubblica Ceca (Sito Web)

Il Monumento alla liberazione nazionale è situato sulla collina Vitkov, dove furono seppellite le ceneri del presidente Klement Gottwald, dietro la gigantesca statua di Jan Zizka. Qui il Museo Nazionale ha voluto realizzare un monumento alle vittime del totalitarismo.

Velký Strahovský Stadion

3Strahov, 169 00 Praga-Praga 6, Repubblica Ceca

Lo Stadio di Strahov è una gigantesca arena, costruita nel 1926 per le attività della Sokol, un’organizzazione che promuoveva la cultura sportiva. Oggi vi si tengono grandi concerti rock.

Mahlerovy sady, la Torre della TV

4130 00 Praga 3, Repubblica Ceca

La Torre della TV di Zizkov fu eretta negli anni ’70 per, così si dice, interferire con i segnali stranieri o addirittura emettere radiazioni nocive. Da qui si gode di uno splendido panorama sulla città.

Stazione metropolitana di Anděl

5150 00 Praga-Smíchov, Repubblica Ceca

Alla stazione della metro Andel si possono vedere le decorazioni che celebrano gli astronauti sovietici su un mosaico dedicato al legame tra Mosca e Praga.

Statua Sbratření

6Vrchlického sady, 110 00 Nové Město, Repubblica Ceca

La statua Sbratření è uno dei pochi monumenti a favore dei sovietici rimasto a Praga. Si tratta di una statua di bronzo che raffigura un rappresentante della Resistenza con un mazzo di fiori che accoglie con un bacio un soldato sovietico in occasione della liberazione di Praga da parte dell’Armata Russa nel 1945.

Český rozhlas, il palazzo della radio ceca

7Vinohradská 12, 120 00 Praha 2-Vinohrady, Repubblica Ceca (Sito Web)

Dal Palazzo della radio ceca partì l’annuncio dell’invasione dei carri armati del Patto di Varsavia nel 1968, per dar fine alla liberalizzazione della “primavera di Praga”. Una targa sul palazzo ricorda i giornalisti della radio ceca che persero la vita in tale occasione.

Mappa

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Praga, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 28 voti
Condividi