Castello di Praga

Castello di Praga

Il castello di Praga è forse il più grande al mondo e certamente uno dei più affascinanti. Visitatelo di giorno e ammiratelo dal Ponte Carlo al tramonto

Il nucleo storico della capitale ceca è il celebre e fiabesco Castello di Praga (Pražský Hrad in ceco), simbolo più importante dello Stato ceco già da oltre un millennio. Un tempo sede dei sovrani boemi, oggi è la residenza del Presidenza della Repubblica e una delle attrazione turistiche più visitate del paese.

Praga e il suo castello sono un connubio indissolubile nella mente di tutti i visitatori, che rimangono incantati dall’aspetto al tempo stesso romantico e imponente di questa straordinaria costruzione abbarbicata in cima a una collina.

Pezzo forte di ogni vacanza a Praga, il castello accontenta davvero i gusti di ogni visitatore con il suo incredibile miscuglio di stili architettonici e riferimenti storici e culturali. Potete perdere ore semplicemente a camminare tra viuzze e giardini, oppure ammirare i gioielli della corona di Boemia e opere di artisti importanti come Tiziano e Reubens, salire in cima a una torre altissima per godere della più bella veduta sulla città o ancora tornare bambini visitando il Museo del Giocattolo.

È un complesso straordinario, affascinante a tutte le ore del giorno, ma per avere una meravigliosa visione d’insieme ammiratelo dal Ponte Carlo al calar del sole, quando il cielo si colora di tinte delicate e regala al castello un’atmosfera fuori dal tempo. Porterete a casa con voi foto straordinarie e un’emozione che rimarrà a lungo nel vostro cuore.

Un po’ di storia

Il Castello di Praga fu fondato intorno all’anno 880 dal principe Borivoj della dinastia dei Premyslidi, che ne fecero subito il loro regno, grazie alla posizione dominante sulla Moldava. All’epoca comprendeva un palazzo, tre chiese e un monastero. Durante i secoli fu restaurato, ricostruito e ampliato, soprattutto sotto il regno di Carlo IV.

Dopo l’abbandono e il deterioramento durante le guerre hussite, nel XV secolo, l’intero complesso riprese a crescere grazie a Vladislao Jagellone e vennero costruite nuove fortificazioni e torri di guardia, oltre alla grandiosa rinascimentale Sala Vladislao. Nel XVI secolo furono costruiti il Giardino Reale, il Belvedere e la Sala della Palla Corda; la Cattedrale e il Palazzo Reale subirono delle modifiche e vennero costruiti nuovi edifici residenziali ad ovest del Vecchio Palazzo Reale.

La ricostruzione del Castello toccò il suo culmine durante il regno di Rodolfo II che riportò la sua corte a Praga e trasformò il Castello in un elegante centro del potere che avrebbe attratto a sé artisti stranieri, scienziati e diplomatici.

L’ultima grande ricostruzione del Castello si ebbe nella seconda metà del XVIII secolo quando il complesso assunse uno stile residenziale. Dal 1918 è la sede dei presidenti della repubblica ceca.

Le attrazioni del Castello

A differenza di ciò che pensano molti turisti prima di arrivare a Praga, il celebre castello non è un singolo edificio bensì un enorme complesso di edifici che si estende su una superficie di 45 ettari, facendone uno dei complessi più grandi al mondo.

Le attrazioni più interessanti che si trovano all’interno di questo complesso sono:

  • Antico Palazzo Reale, sede dei re cechi per molti secoli. La costruzione originaria era in legno ma non è stata conservata.
  • Cattedrale di San Vito, un vero splendore gotico, è il più importante edificio religioso di Praga dove vennero incoronati re e regine di Boemia. Non mancate di visitare la Cappella di San Venceslao.
  • Basilica di San Giorgio, importante chiesa romanica.
  • Vicolo d’Oro, suggestiva viuzza puntellata di casette colorate. Secondo la leggenda qui vivevano gli alchimisti al servizio dell’imperatore Rodolfo II, impegnati nella ricerca dell’elisir di eterna giovinezza o della pietra filosofale
  • Torre delle Polveri – Mihulka, una torre difensiva che oggi ospita una mostra permanente di uniformi e memorabilia delle guardie reali.
  • Palazzo Rosenberg, lussuoso palazzo rinascimentale
  • Torre sud della Cattedrale, una slanciata torre alta oltre 100 metri da cui si può godere di una vista mozzafiato. Per raggiungere la cima occorre salire 280 ripidi gradini!

Curiosità

  • Alcuni edifici del castello di Praga vengono utilizzati come spazi espositivi per mostre temporanee e permanenti di pittura, scultura, fotografia ed altre arti visive e decorative. Tra le mostre permanenti segnaliamo La Storia del Castello di Praga nel piano gotico dell’Antico Palazzo Reale e la collezione d’arte della pinacoteca. Il castello è inoltre usato come sede per concerti di musica classica.
  • Lo scrittore Franz Kafka scrisse un romanzo, rimasto incompiuto, ambientato all’interno del complesso del castello. Titolo dell’opera, manco a dirlo, è “Il Castello”. Lo stesso scrittore visse qui dal 1916 al 1917, nella casetta 22 del Vicolo d’Oro, che potete vedere ancora oggi.
  • Le uniformi delle guardie all’ingresso non sono costumi storici: sono stati disegnati dal costumista Theodore Pistek, vincitore del premio Oscar per i costumi del film “Amadeus” di Miloš Forman.

Il Borgo del Castello di Praga al tramonto

Visitare il Castello di Praga

La visita al castello di Praga non può mancare in ogni visita a Praga! Potete perdere un’intera giornata a visitare palazzi storici, ufficiali ed ecclesiastici, fortificazioni, giardini ed altri luoghi pittoreschi che costituiscono il complesso del castello. Siamo certi che non vi dispiacerà affatto essere rimasti lì così a lungo: l’atmosfera è magica, come una passeggiata indietro nei secoli.

Biglietti

Acquistare il biglietto per l’ingresso al Castello di Praga può rivelarsi un’impresa complicata perché sono tanti i tipi di biglietti disponibili!

Esistono infatti tre diversi circuiti che vi garantiscono l’accesso a determinate aree ed edifici. A ciascun circuito corrisponde un diverso biglietto; il prezzo del biglietto varia a seconda del circuito che avete scelto. Per chi non è interessato ad un intero circuito esistono ulteriori biglietti che danno accesso a un singolo edificio o mostra. Sono disponibili sconti per bambini, studenti e anziani.

Per evitare di perdere tempo alla biglietteria, magari facendo aumentare la coda dietro di voi o spazientire l’impiegato allo sportello, vi consigliamo di acquistare il biglietto in anticipo direttamente online, con o senza tour guidato.

Biglietti per il Castello
da 16 €
Mostra dettagli
Evita lo stress e le code all'entrata, grazie al biglietto prioritario per il Castello di Praga: ritira il biglietto da un rappresentante per visitare il Castello di Praga.
Valutazione turisti
Categoria Tour dei palazzi e castelli
Località Castello di Praga

Tour guidati

Con un piccolo sovrapprezzo è possibile partecipare ad un tour del castello con guida professionale certificata. Sono disponibili tour per singoli e gruppi in diverse lingue, compreso l’italiano. Nei periodi di maggiore affluenza turistica è consigliata la prenotazione.

Tour guidati al Castello
da 35 €
Mostra dettagli
Regalati un tour alla scoperta del Castello di Praga: visita la Cattedrale di San Vito, la Basilica di San Giorgio e il Vicolo d'Oro, prendi un tram da Mala Strana fino al Castello e scopri oltre 10 secoli di storia della splendida capitale ceca.
Valutazione turisti
Categoria Tour a piedi
Località Praga

Risparmia sul biglietto d’ingresso con la Praga Card

Per risparmiare sul biglietto d’ingresso al castello di Praga considerate l’acquisto della Praga Card, una carta che vi consente l’ingresso gratuito o scontato a più di 80 attrazioni, castello incluso. La carta comprende anche l’uso illimitato dei mezzi pubblici, per spostarsi comodamente da una parte all’altra della città.

Acquista la Praga Card
da 58 €
Mostra dettagli
Risparmia con una Prague Card di 2,3 o 4 giorni e scopri le principali attrazioni della città. Approfitta di sconti per tour e spettacoli, ottieni l'ingresso gratuito a tanti monumenti come il Castello di Praga e l'accesso illimitato al trasporto urbano.
Valutazione turisti
Categoria City Card
Località Praga

Come arrivare al Castello di Praga

È davvero facile raggiungere il castello di Praga dal centro storico perché molte sono le fermate di tram e metro nelle vicinanze. Il modo più semplice per arrivare è prendere il tram 22 e scendere alla fermata Pražský Hrad: l’ingresso è a 5 minuti a piedi. Se arrivate in metro la fermata consigliata è Malostranskà Hradcanske.

Molti visitatori scelgono però uno dei percorsi alternativi che, seppure più lunghi, permettono di godere di una bella vista sulla città. Per una piacevole passeggiata in collina prendete il tram 22 e scendete a Pohořelec; se non vi dispiace un percorso più impegnativo scendete a Malostranské Náměstí e raggiungete il castello salendo la nuova scalinata. Il vostro sforzo sarà ricompensato da una vista meravigliosa sui tetti del Piccolo Quartiere.

Nei mesi estivi è possibile raggiungere il castello con una passeggiata all’interno dei giardini.

Raggiungere il Castello a piedi

  • Da Via Nerudova
    Risalite la pittoresca (e piuttosto ripida) Nerudova da Malostranské námestí e giunti in cima voltate a destra verso Ke Hradu. Vi ritroverete di fronte all’entrata principale del Castello.
  • Dalla Scalinata del Castello (Zámecké schody)
    Salite la Nerudova partendo da Malostranské námestí e svoltate poi subito a destra su Zámecká. Voltate quindi a sinistra per salire lungo i romantici scalini che vi condurranno al Giardino del terrapieno (Záhrada na Valech).
  • Dalla Vecchia Scalinata del Castello (Staré zámecké schody)
    Gli scalini iniziano in prossimità della stazione della metropolitana di Malostranská e vi porteranno all’inizio di Jirská. Sarete premiati con una delle più belle viste di Praga.

Raggiungere il Castello in tram

Prendere il tram vi risparmierà l’arrampicata sulla collina o gli scalini e il viaggio è molto suggestivo. Prendete il tram 22 o 23 in direzione Pražský hrad o Pohorelec e scendete ad una di queste fermate:

  • Belveder
    Inizierete la visita con il Giardino Reale, il Belveder e la Sala della Palla Corda per poi attraversare il ponte del Fossato dei Cervi per raggiungere la Seconda Corte.
  • Pražský Hrad
    Inizierete la visita dalla Seconda Corte.
  • Pohorelec
    Camminerete fino al Castello attraverso Hradcany per raggiungere l’entrata principale. Probabilmente questo è il percorso più piacevole.

Un suggerimento è quello di prendere il tram fino su al Castello e poi tornare a piedi una volta terminata la visita.

Come risparmiare sul biglietto d'ingresso

Dedicate a chi intende visitare Praga, le carte sconto consentono di risparmiare sugli ingressi alle più importanti attrazioni turistiche, sui mezzi di trasporto e sulle principali attività.
Castello di Praga è una delle attrazioni incluse nella Praga Card.

Dove dormire vicino Castello di Praga

Cerchi un Hotel vicino Castello di Praga? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Castello di Praga
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.7 su 3 voti